In evidenza

Il Rapporto Ons 2017 in versione sintetica è disponibile online. Dati e commenti si riferiscono all’attività dei programmi di screening nel 2016 e mostrano i principali indicatori di performance e i trend lungo tutto il territorio nazionale. Aumenta la copertura complessiva, un risultato significativo nell’attuale contesto della sanità pubblica italiana: più dell’80% della popolazione in età target per lo screening mammografico e per quello cervicale viene regolarmente invitata, e quasi il 75% lo è per lo screening colorettale.

Le evidenze scientifiche sono a favore dei programmi di screening per la popolazione più a rischio di tumore polmonare. Si apre la riflessione sulle modalità di pianificazione. Di Marco Zappa.
L’aggiornamento delle Linee guida europee per lo screening mammografico dà indicazioni sull’età di adesione e l’intervallo ideale, con elementi innovativi e punti di continuità. Di Paolo Giorgi Rossi.
Il Gisci ha prodotto nuovo materiale informativo sul Pap test e sul test Hpv di screening, traducendolo nelle lingue straniere più diffuse in Italia. Anna Iossa presenta il progetto e fa un focus sui dati di adesione delle donne straniere ai programmi di screening cervicale.