•  
  •  

Home

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nell’ultimo triennio 2015-2017 si osserva complessivamente un aumento del numero di donne che hanno fatto screening, sostanzialmente dovuto all’aumento degli inviti. Nel 2017 si osserva una leggera diminuzione del numero di donne che hanno partecipato e dell’’identificazione di lesioni CIN2 o più grave.

L’attività di screening mostra una costante espansione: nel solo 2017 sono state invitate circa 6 milioni e 250 mila persone, pari a 300 mila in più rispetto al 2016. L’adesione all’invito appare stabile su valori di poco superiori al 40%, è superiore nelle donne rispetto agli uomini e, per entrambi i sessi, nelle persone sopra i 60 anni.

L’adesione all’invito nel biennio 2015-2016 subisce una leggera flessione rispetto al biennio precedente con valori che si assestano rispettivamente a circa il 55% e 57%. Nel 2017 il valore rimane sostanzialmente invariato, se confrontato con il biennio 2015-2016. Si conferma una maggiore partecipazione nelle due classi di età centrali.