•  
  •  

Screening e Covid-19

L’epidemia di Covid-19, la malattia da nuovo coronavirus (SARS-CoV-2), ha imposto una riorganizzazione progressiva dei sistemi sanitari regionali in Italia, impattando anche sui programmi di screening oncologico. L'Osservatorio nazionale screening segue l'evolvere della situazione e apre a una serie di riflessioni sulla gestione dei programmi durante e dopo l'emergenza:

La macchina dello screening di fronte all'emergenza coronavirus. Marco Zappa e Silvia Deandrea riflettono sui criteri di rilevanza e la possibilità di gestione del rischio per poter continuare a gestire i programmi con consapevolezza durante l’emergenza, e per poterne riprendere le fila una volta passata la fase di crisi.

Screening e Covid-19: il quadro regionale. Una rassegna delle delibere assunte a livello regionale durante la fase emergenziale che mette in luce le tendenze nella fase di riorganizzazione.

Rete della sicurezza delle cure e del rischio sanitario. Riporta al documento a cura della Sub Area Rischio Clinico della Commissione Salute della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome.

Pensando allo screening, dopo il coronavirus. La pagina ospita le riflessioni su gli screening oncologici potrebbero e dovrebbero essere al termine dell’emergenza. I commenti: